Un amico

Un amico con te ride di cazzate,  piange di cose serie,
 discute del tutto e del nulla,
 condivide e polemizza,
 dona il cuore e non chiede molto in cambio
Un amico da e non aspetta il ritorno
Se io non l'ho mai fatto non sono mai stato tuo amico


Paradossi

Amo il silenzio dopo il fracasso
Mi manchi se non ci sei
Dopo il dolore son felice
Che strana cosa la vita!
Per apprezzare il bene devi conoscere il male?!
Bo!




Che vo' fa?

Il mio cuore ha sentenziato che non m'interessi
Quando ti vedo i neuroni non s'inceppano
La capo non s'attizza
Le sinapsi non s'accoppiano
'che vo' fa?'
'tu sii lu sole per altri, no per me'
'Lu core mio non sbiella per te'
'che vo' fa?'






Piove

Piove

Piove, che noia
gocce di acqua?
no, palline colorate
scendono su di me 
su di te
ci bagnano?
no, ci colorano di mille colori
un arlecchino io
un arcobaleno tu
coriandoli festosi che scendono su di me
su di te
ci stringiamo sotto l'ombrello
camminiamo appiccicati, mano nella mano 
mentre mille palline colorate, impazzite,
 ci bagnano
che allegria!
scendono su di me
su di te
tutto è colorato, felice attorno a noi
lascia scendere i coriandoli colorati
su di me 
su di te
non aprire l'ombrello
un arlecchino io
un arcobaleno te


da "vita barzelletta" Michele Scaperrotta
foto dal web

Oggi

Oggi è domenica, riposo
Parole=0
Cazzate=0
Tristezza=0
Felicità=0
Negativo=0
Allegria=+
Dormire=+
fb=meno possible
Buona domenica


Metà simpatico

Mi rendo conto di non essere simpatico a tutti
Del resto anche l'altra metà di me continua a ripetermi che sono antipatico
Ok...va bene così!


Divertente

Divertente come certa gente si descrive: buona, sensibile, solidale.....
In realtà è la proiezione di quello che vorrebbe essere e non ci riesce


Labirinto

Oggi devo fare un sacco di cose
Radermi la barba
Bere il caffè
Urlare il mio silenzio
Guardare il tempo che passa
Indagare se l'amore esiste
Telefonare
Leggere
Quante cose
Ce la farò?
Mi vien l'ansia
Ma poi serve?
Bo!?







Triste


Triste

Autunno, sarai circondato da colori stupendi
ma non mi convinci
non mi piaci
sei triste
il preludio alle cose che muoiono
mi inganni coi colori
ma io amo la primavera, l'estate
il nascere delle cose
la vita!
la morte e' affar tuo, no mio!

solite cose Michele Scaperrotta