Auguri!

Il 2014 resterà un anno indimenticabile bello e brutto!
Il 2015 vorrei che fosse solo bello!
Auguri di cuore a tutti gli amici di 

MICHELE  
&
Pianetatempolibero


Virtuale.............

Virtuale

E' presto!
Fuori fa freddo
E' buio
Poche macchine in lontananza
Silenzio....
Entro nella mia pagina facebook
Ciao, mi piace, commenti
Che pullulare, che musica, che movimento!
C'e' vita?
Amici, amiche
Virtuale?
Boh! Sarà!
Io vedo persone dietro a quei messaggi digitali
Ci cerchiamo, ci salutiamo, siamo felici d'esserci
Evviva il virtuale!
Tu, trita cervelli, che credi di sapere tutto dell'animo umano, invece
spesso non azzecchi niente di niente!
Di pure che io son fuori di testa
Ok! Sarà!
Io son felice, mi accontento del mio mondo di amicizie virtuali
Tu soffri e ti deprimi a cercare la perfezione dell'anima!
Nella vita meglio se TI ACCONTENTI DI QUELLO CHE HAI!!!!
Se ci riesci hai scoperto il segreto dello star bene!

solite cose Michele Scaperrotta

La gallina rientra....

La gallina rientra

A casa, dopo una giornata 'faticosa'
E' ben mimetizzata, forse spera che gli umani non la vedano
Mi spiace piccola "coccodè" prima o poi nella mia padella finirai
Ognuno ha il suo ruolo in questo mondo 'perfetto':
chi comanda (non importa se capace o no!), chi lavora, chi e' disoccupato,
chi e' pensionato, chi parla, chi blatera, chi dice coglionate, chi fa grandi promesse che non manterra' ......e via.........c'e' ne per tutti i gusti
Ma tu cara alla mia padella sei destinata
Arriva il Natale sei ancora piu' ricercata, con patate,
origano, prezzemolo, olio, sale e pepe, 50 minuti nel forno ventilato
e come diventi saporita
Mi vien tristezza a pensarci, in fondo, molto in fondo ti voglio bene
Ma che dico il piacere e' piacere
Alla fine alla mia tavola arriverai
Ciao piccolo volatile, ti aspetto!
Ha.....Ha.....Ha......

Elucubrazioni!!!!!

Ricordi

Ricordi

Ho urlato il tuo nome.........
Il silenzio ha risposto.........
I ricordi erano li, crudeli e stronzi
Il cuore  si attorcigliava
Tu eri al bar
Bevevi il tuo secondo caffè!

solite cose Michele Scaperrotta


Sentire



Sentire

Non lasciarmi solo!
Vorrei sentire il tuo profumo
A quanto vendi il tuo sorriso?

solite cose Michele Scaperrotta

Desiderio

Desiderio

E tu...
Penetrante un desiderio ti pervade
sconvolge la tua pelle
inconsueto ti assale
e non comprendi
celi il tuo sguardo
a te stessa
e pensi a me.
Ti scopri diversa
donna che brama e desia
quella voglia celata
che sotto la veste
mi chiama
e sconvolta
si scopre
per me.
La stanza si inonda
nel buio
si cancellano paure e ossessioni
la luce
inebria e consuma i desideri
nel ritmo di una folle bramosia.


da 'Pensieri inutili' Michele Scaperotta




Scrivere

Scrivere
  • Accosti vocali e consonanti speri che la combinazione sia la più bella la più attraente la più letta e anche se fosse... la tua solitudine non se ne andrà! Lei riderà con te?! Illuso! Tutto immutato resterà! Scrivi per tuo diletto e piacimento.. cerca, sforzati, azzecca garbugli di vocali e consonanti sara' anche la combinazione più bella ma alla fine sempre solo resterai!
da "Pensieri inutili" Michele Scaperrotta






A Natale

A Natale

A natale
già sappiamo cosa fare,
cosa preparare, cosa dire
La scenografia si ripete
Mi alzerò, mi laverò, berrò il caffè, sorriderò
A Natale
Sarò più buono
Più quanto?
un giorno col dubbio 
ma poi.....
mi alzerò, mi laverò, berrò il caffè
A Natale

da "vita barzelletta" Michele Scaperrotta



Chimera

Chimera

Ma esiste l'amore?
Non e' ombra che svanisce al primo raggio di sole
Non e' una combinazione cerebrale del momento
Il piacere che ti da sono attimi, il dolore eternità
Amico mio bevi il caffè..... non elucubrare
E' ora d'andare
Forse è una chimera che rincorri per giustificare che vivi..........bo!

solite cose Michele Scaperrotta



Parlami

Parlami


Quante cose mi diresti
Quante cose imparerei
Quante cose mi dicono i tuoi occhi
Mi ami senza chiedere
Alla fine il saggio sei tu
Ciao Rocky ti voglio bene

solite cose  Michele Scaperrotta

Tecniche di sopravvivenza

Tecniche di sopravvivenza

Quando un amore sta per morire
non alimentarlo
Il cibo aumenta il dolore

solite cose Michele Scaperrotta
foto  Alessio Panarella

Niente Tanto



Niente Tanto

Rincorri il tuo niente
Sii felice con lui
Io inseguo il mio tanto
Ma non sono felice
Ho scoperto che e un  niente mascherato da tanto


da "vita barzelletta" Michele Scaperrotta

Random

Random

Adoro le tue molecole, i tuoi atomi
Le tue cellule mi fanno impazzire
I tuoi elettroni mi attraggono
I mitocondri da sballo
I neuroni con sinapsi giuste
E' tutto ok in te
Sei unica
Sei la meglio combinazione random che potesse esserci in natura!

solite cose Michele Scaperrotta


Ossessione

Ossessione

Ogni giorno mangio, bevo, cammino, dormo, respiro.......
ma amarti no!
non posso amarti tutto il giorno!
aiutatemi............non ce la faccio....

solite cose Michele Scaperrotta

Matematica

Matematica

Una solitudine, sei solo
Due solitudini, possono diventare un amore
Vero, fittizio, momentaneo, è comunque una specie d'amore


solite cose  Michele Scaperrotta

Tu


Tu

Ho letto la poesia, ho pianto
Nella mente tu
Il sorriso, il modo gentile.....tu....
Un lampo, un attimo
Sei andata

solite cose  Michele Scaperrotta

Pianoforte

Pianoforte

Ciao Pianoforte
Sei unico, meraviglioso
88 tasti per infinite combinazioni di suoni, di musica
Io invece un solo tasto per la vita
Con un suono afono!

solite cose Michele Scaperrotta


Se vuoi.....


Se vuoi....

Se mi vuoi sai dove trovarmi
La chiave e al solito posto
Sali e non far rumore
Non voglio svegliarmi
Lascia la chiave nella toppa

solite cose Michele Scaperrotta




Guardarsi

"Guardarsi"

Se ogni tanto non ti critichi,
non ti guardi allo specchio
Non ti rinnovi
Ti ritrovi abbruttito fuori e dentro, senza un perché


solite cose Michele Scaperrotta

Passione

Passione

Vorace la voglia di lei
Che va di istinti
Torna nell'oscurità
Mi prendo le sue voglie
A riscaldare l'anima,
a prosciugare la mente
Scaldo il corpo
Arde il fuoco

solite cose Michele Scaperrotta





Mano


Mano

Non plachi la tua sete
alle sponde del fiume!
Ove la mano giace e si consuma
Calda sovviene al tuo sogno
La memoria di un passato
Naviga nella notte profonda
Consumato tra palpiti e fusioni

solite cose Michele Scaperrotta

Spazio

Spazio

Intreccia le tue dita con le mie
Attorcigliati
Assieme vaghiamo lassù
Camminiamo sui colori infiniti, stupendi
dell' arcobaleno
Su fili luminosi delle stelle
Lava il tuo cuore
Spazio
Il brivido va oltre ogni logica
Respira pulito l'amore

solite cose  Michele Scaperrotta